Scegliere l’abito per un matrimonio significa considerare tutta una serie di fattori che variano dalla tipologia di cerimonia alla location passando per le peculiarità fisiche… e il galateo. Il codice di buone maniere fornisce una serie di direttive su come vestirsi in occasione delle nozze di amici o parenti; ora elencheremo le cose da non fare per evitare gaffe e figuracce.

Usare una scollatura eccessiva

La moda donna, in fatto di abiti da cerimonia Lecce, Milano, ecc., va sempre più nella direzione dell’esaltazione dell’animo femminile: le passerelle mostrano mise strette, sexy, che lasciano trasparire parti del corpo e giocano sull’abito come potentissima arma di seduzione. Ma, ad un matrimonio, la regina della festa non può che essere una sola, e di certo quella persona non siete voi. Ciò che bisogna fare è non attirare l’attenzione su di sé e, per tale ragione (ma anche perché si rischia facilmente di sfociare nella volgarità) vanno assolutamente evitati vestiti troppo scollati; per le stesse ragioni sono sconsigliati le gonne troppo corte, il trucco pesante, i tacchi vertiginosi e gli accessori eccessivamente appariscenti.

Vestirsi di bianco, nero o viola

Ecco i tre colori assolutamente vietati: l’abito di colore bianco è riservato alla sposa e nessuna può osare sconfinare nell’orto di una donna nel giorno del suo matrimonio. Il nero è considerato un colore non adatto alle nozze, perché inelegante; il look total viola, invece, è un tabù dal punto di vista della tradizione, considerato un colore non beneaugurante e, perciò, da non prendere in considerazione.

Scegliere vestiti scomodi

Un matrimonio dura ore e ore e ore. Se non sarete comode, la giornata si trasformerà in un incubo! In fondo, riuscire a essere eleganti senza rinunciare al comfort non è un’impresa impossibile.

Esagerare col profumo

Durante il ricevimento di un matrimonio bisogna condividere pochi spazi con gli altri commensali. Un profumo esageratamente inebriante risulta fastidioso dopo pochi minuti, figuriamoci dopo ore trascorse accanto a gente che non apprezza. Bastano pochi spruzzi per far sentire l’essenza, non serve fare il bagno nella colonia!

Categorie: Abbigliamento

Articoli correlati

Abbigliamento

Abbigliamento: una garanzia per i bambini

UNA FIDUCIA BEN RIPOSTA Quando si parla di  Abbigliamento bambini Babe e Tess ci si riferisce ad un marchio che da sempre si occupa di vestire bambine e bambini. L’esperienza acquisita nel corso del tempo, Leggi tutto

Abbigliamento

Cravatte regimental, nate in Inghilterra ma “ritoccate” negli Stati Uniti

Con le sue caratteristiche strisce oblique, e i diversi colori spesso contrastanti tra loro, una regimental non è certo una cravatta che passa inosservata. È stato il suolo inglese a dare i natali a questo Leggi tutto