Smartphone e Hi Fi – L’unione sonora!

Tutti noi utilizziamo giornalmente il nostro smartphone per vari motivi. Ci teniamo in contatto costante con amici, parenti e datori di lavoro, navighiamo su internet per soddisfare qualche curiosità e partecipiamo ai social network per condividere idee e fotografie. Le immense capacità di uno smartphone però non si limitano a questo. Grazie alla loro ampia memoria (espandibile anche attraverso le micro SD) possiamo memorizzare numerose tracce audio o, in alternativa, ascoltarle in streaming.

Grazie alla presa Jack di 3.5 mm (presente anche nei telefonini di vecchia data), possiamo collegare i nostri auricolari ed ascoltare le nostre tracce audio in qualsiasi momento, dai viaggi alla pausa caffè durante l’orario di lavoro. La tecnologia però fa passi da gigante. Da molto tempo esiste la possibilità di usare questa presa in maniera molto più dettagliata e per gli scopi più disparati.

Collegando il nostro smartphone all’impianto Hi-Fi collocato nel nostro ufficio o all’interno delle mura domestiche, possiamo sfruttarlo come base per la riproduzione musicale ad alta definizione, al posto del nostro lettore CD (il quale ha una capienza minore).
Quando invitiamo i nostri amici o parenti in casa, possiamo sfruttare questo grande vantaggio per creare un atmosfera unica e di puro divertimento. Non dovremo più accontentarci della bassa qualità sonora proposta dal nostro lettore CD o dagli altoparlanti del computer, i quali non hanno ne una potenza elevata ne la capacità di riprodurre con fedeltà e precisione le tracce audio.
Questa mancanza viene colmata dall’impianto Hi-Fi, il quale, essendo un dispositivo dalla qualità nettamente superiore e le prestazioni perfette, potrà donarci un esperienza unica.

È incredibile con un semplice smartphone riesce a trovare una collocazione così ampia all’interno della nostra abitazione.
Ma le novità non terminano qui. Gli audiofili saranno già a conoscenza di come sia possibile attraverso il proprio dispositivo mobile utilizzare i programmi musicali virtuali per la creazione delle nostre tracce audio.
In questo modo potremmo sfoggiare le nostre conoscenze in ambito musicale per sbalordire gli amici e creare anche delle favolose sfide di capacità improvvisandosi DJ per il divertimento generale.

Smartphone con sistema operativo iOS o Android riusciranno a esprimersi in maniera nettamente migliore se collegati ad un impianto Hi-Fi di qualità. Per questo motivo è essenziale scegliere tutti i vari componenti con cura e affidandosi unicamente ai marchi che garantiscono sempre serietà sia nella creazione di questi dispositivi che nel mantenere alta l’assistenza verso i loro clienti. I diffusori e gli amplificatori fanno veramente la differenza.

Se vogliamo aggiungere un dispositivo in più per ottimizzare meglio il nostro impianto Hi-Fi, possiamo decidere di acquistare una DockStation per il collegamento allo smartphone. Le funzioni a disposizione aumenteranno a dismisura e il divertimento tra le vostre mura domestiche sarà sempre garantito!

Questo articolo è stato realizzato in collaborazione con HifiPrestige.it

Lascia un commento