Arredare la propria cucina nel terzo millennio è diventata un’attività molto diversa da come la svolgevano i nostri genitori o i nostri nonni, perché adesso in tanti desiderano una cucina che rappresenti la propria estensione materiale, non solo in fatto di gusto ma anche di personalità.

La cucina come status stymbol

Il concetto stesso di status symbol, che un tempo era riservato all’automobile di prestigio o ad altri beni di lusso o comunque in grado di esprimere condizione e posizione sociale, si è adeguato ai tempi e sempre più spesso viene utilizzato anche in riferimento alle cucine, e non si tratta di una forzatura.

È lo stesso scenario di consumo ad essere mutato con le richieste di un mercato diventato sempre più esigente, spesso sotto la spinta ed il desiderio di emulare i grandi chef divenuti oggi personaggi dello star system, altre volte semplicemente per dimostrarsi non solo cuochi provetti, ma anche fini conoscitori dell’interior design e di tutti gli ultimi sviluppi e dei trend in fatto di arredamento.

Lo sviluppo delle cucine di design

La nostra continua ricerca di piccole e grandi realtà aziendali di successo ci ha permesso di scovare un vero punto di riferimento, in tutta la Campania, per gli arredamenti a Napoli. Si tratta dello showroom Tolomello, una affermata realtà che recentemente ha rivoluzionato il suo spazio espositivo trasformandolo in un gioiello di design contemporaneo.

L’intera filosofia e l’architettura di questo spazio sono state ispirate ad un concept totalmente nuovo, che tra l’altro ha suscitato scalpore ed interesse non solo tra la clientela ma anche tra gli stessi professionisti del settore e tra gli addetti ai lavori.

Durante una gradevolissima e seminale chiacchierata informale con i “pezzi grossi” di questa azienda abbiamo scoperto che, anno dopo anno, stanno crescendo le richieste di cucine in grado di coniugare le più avanzate tecnologie con la passione artigianale per il mobile: un connubio certo non facilissimo da realizzare a meno di non disporre di una solida tradizione alle spalle.

Stile ed ergonomia nelle cucine Premium

I più rinomati marchi di cucine Premium, tra i quali citiamo per fare solo qualche esempio ValDesign, Meson’s, Aran, hanno compreso per tempo la necessità di assecondare le richieste della clientela per “cucire addosso” la cucina ai propri clienti, quasi fosse un prodotto sartoriale che deve rispettare specifiche esigenze di fitting. Queste ultime non riguardano il solo aspetto estetico e quello dell’impatto scenico, sul quale torneremo: sono sempre più incalzanti infatti le domande di spazi che sappiano essere flessibili e funzionali, ergonomici ai massimi livelli al fine di permettere massima libertà ai fornelli.

Certo, conta moltissimo anche lo stile, ottenuto con la ricercatezza dei materiali, delle finiture e dei rivestimenti che spesso nascondono però ritrovati ad alta tecnologia per essere più facili da curare, da pulire e mantenere igienici ma che sanno conquistare i gusti ed appagare i sensi.

Contaminazione tra cucina e zona living

La moda vede crescere le installazioni di cucine in open space che si fondono e si confondono con la zona living, rendendo di fatto difficile riconoscere uno stacco netto tra le due aree: avviene qui il trionfo della libertà creativa anche dell’architetto, con le grandi penisole che diventano perno attorno al quale ruota tutta la socialità di un ambiente così moderno!

Categorie: Arredamento

Articoli correlati

Arredamento

Mobili in legno: online si possono comprare soluzioni pratiche e originali

Comprare mobili online offre grandi vantaggi, soprattutto se si cercano dei mobili di qualità in legno, che possano offrire delle soluzioni molto pratiche per arredare la casa. E’ nato da poco il sito Onlyhome, dedicato Leggi tutto

Arredamento

Barattolo Barbara, architetto e designer

Professionale, competente e determinata. Doti queste che hanno portato Barbara Barattolo ad essere una stimata e onorata architetto. Una passione per il design insita in Barbara Barattolo la quale, giovanissima, intraprende gli studi accademici presso Leggi tutto

Arredamento

Allo studio tecnico di Parma del Geom. Bertolini una soluzione per ogni esigenza progettuale

Una recente sentenza del TAR del Veneto (per l’esattezza, la 1171/2013) ha trattato argomenti che interessano i geometri di tutta Italia. In base a quanto pronunciato dal tribunale, i geometri non possono occuparsi di progetti Leggi tutto